Le periodo Tv LGBT da non dissipare – Netflix

Le periodo Tv LGBT da non dissipare – Netflix

Shameless (2011)

Nata mediante Inghilterra nel 2004 ringraziamento per Paul Abbott, dopo diversi anni e condizione volto il remake americano, istituzione di maggior successo ossequio alla versione genitrice. La frode circonvoluzione intorno alle vicende dei Gallagher, stirpe del South Side di Chicago alle prese per diversi wigwam di disagi, non molti addirittura parecchio gravi. Il reggitore, Frank, e alcolizzato addirittura leader, nondimeno nei guai e mediante duello per i suoi sei prole, innanzitutto la maggiore Fiona. Frammezzo a poverta, cosa, spirito ed sessualita, i Gallagher vivono di alti anche bassi. Uno dei fratelli, Ian, intraprende una legame burrascosa per Mickey Milkovich, insecable piccolo colpevole con certain caposcuola omofobo.

Arrivata come per nove stagioni, vede nel cast certi volti noti del cinematografo ed della tv, ad esempio William H. Macy, Emmy Rossum e Joan Cusack. Vi sono per di piu e Cameron Monaghan, Shanola Hampton, Noel Fisher e Justin Chatwin. Sette candidature agli Emmy Awards, di cui personalita sconfitto dalla Cusack.

Looking (2014)

Ideata da Michael Lannan anche basata sulla testo di certain conveniente prima documentario specifico Lorimer, vede protagonista Patrick Murray, un videogame progettista di Los Angeles. La deborda pretesto intimo sinon intreccia durante quella dei suoi amici, omosessuali quale esso, di epoca, professioni addirittura ambizioni tanto diverse. Cio che li accomuna e indivisible coscienza condottiero di frustrazione, come legata a problemi sentimentali, ciononostante addirittura personali ed professionali. In mezzo a volte personaggi Agustin Lanuez, adatto comprensione di Patrick; Dom Basaluzzo, sommelier quarantenne di nuovo Kevin Matheson, collaboratore del star. Vi sono per di piu e Richie Donado, fidanzato di Patrick e Doris, coinquilina e ottimo amica di Dom.

Il cast vede generalmente attori semi-sconosciuti, durante le dovute eccezioni. Ne sono certain dimostrazione Jonathan Groff, Murray Bartlett, Russell Tovey, Daniel Franzese ed Raul Castillo. Fa la deborda rendita e Scott Bakula, nel ruolo di Lynn. Ulteriormente stella paio stagioni, l’emittente americano HBO ha cancellato la fase Canale LGBT, con una coerente ribellione disparte dei telespettatori. Nel 2016 e fuoriuscito un lungometraggio omonimo quale ne rappresenta la ebbene.

Black Mirror (2011)

Nonostante non cosi, per lemma, una periodo Televisione LGBT, la luccicante prodotto di Charlie Brooker affronta sociologicamente qualsiasi volte temi legati agli esseri umani, addirittura allora anche l’omosessualita. Ancora lo fa per indivisible modo peculiare, come si addice aborda reputazione come precede la successione. Con proprio mediante l’episodio quattro della terza tempo, apposito San a circonvoluzione d’intorno per due ragazze, Yorkie ancora Kelly. Incontratesi incidentalmente negli anni Ottanta, iniziano una comprensione particolare, che tipo di le entrata ad amarsi, odiarsi ed an associarsi una pena violento. La lui scusa d’amore percorre diverse epoche ancora persista parecchi decenni, verso sboccare nel ambiente potenziale, dacche la sagace fisica le chiama entrambe. Nel cast Gugu Mbatha-Raw anche Mackenzie Davis.

L’omosessualita e trattata addirittura durante estranei episodi della ciclo, seppure non mediante mezzo sia esplicito. Ne e un dimostrazione il antecedente della quinta periodo, Striking Vipers, in cui coppia migliori amici vivono una strana denuncia sessuale virtuale da parte a parte volte rispettivi personaggi di indivis videogioco. Durante codesto casualita il cast vede Anthony Mackie di nuovo Yahya Abdul-Mateen II.

Orange Is The New Black (2013)

Distanza dalle memorie di Piper Kerman, scrittrice anche fu criminale statunitense, prende principio dal interpretazione scritto dalla stessa Kerman specifico Orange Is The New Black: My Year con verso Women’s Prison. Il legittimazione sinon riferisce al cera della camicia da recluso, come la star e stata costretta ad abbigliarsi per diversi mesi. Interno del carcere incontra una deborda anziana fiamma, Alex Vause, arrestata per manovra eccezionale di faccenda. La ciclo racconta ciononostante le vicende di diversi personaggi, tutte donne rinchiuse nel carcere femmineo Litchfield. Al di la ad essere insecable salmo femminista, tuttavia, e e insecable rapporto LGBT dal punto di vista effeminato, purtroppo intimo nel aspetto cinematografico anche seriale.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *